Nov 30, 2008 - Storia    No Comments

Gli impegni di Pio XII

CITTA’ DEL VATICANO – Benedetto XVI torna a parlare di Pio XII durante la sua visita alla Basilica di San Lorenzo fuori le mura a Roma. “Non potra’ mai essere cancellato il gesto generoso del mio predecessore Pio XII – ha dichiarato Ratzinger – che corse immediatamente a consolare la popolazione tra le macerie ancora fumanti”. “Ricorre quest’anno – ha ricordato il Papa – il 50esimo anniversario della morte del servo di Dio Pio XII e questo ci richiama alla memoria un evento particolamente drammatico del secondo conflitto mondiale, quando il 19 luglio 1943 un violento bombardamento semino’ morte e distruzione nel quartiere di San Lorenzo”. (Agr)
//http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id=%7bF66B8843-8EFB-4B24-A7DA-A83B3427D32A%7d

Il 19 luglio Pio XII uscì dal Vaticano per consolare i cittadini bombardati. Il 16 ottobre 1943 forse aveva altri impegni.

Gli impegni di Pio XIIultima modifica: 2008-11-30T11:02:41+00:00da pelikan-55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento