Non c’è più religione (forse)? Compratevi il TUUM!

anello-rosa-zoom.jpgNon c’è più religione (forse), o forse sì, chissà. Certo che i nostri sono tempi complicati, qualche volta anche divertenti ma certamente non banali.

Uno si dà a letture edificanti e il venerdì mi trovo di fronte il diavolo e l’acquasanta: per posta mi arrivano insieme L’Espresso e La Libertà (organo della Diocesi reggiana). Fino a oggi mi sembrava di sapere chi ricoprisse i ruoli suddetti e me ne facevo una ragione, anche perchè, come noto, il diavolo è spesso più stuzzicante. Poi, invece, oggi sfoglio il periodico cattolico e che ti trovo nell’ultima pagina, a tutta pagina, con tanto di colore? La pubblicità di TUUM, l’anello, opera pregevole delle Sorelle Ronca, con inciso il Padre Nostro. Un gioiello che si trova anche nell’apposito sito web, così presentato:

COLLEZIONE ANELLI TUUM GIOIELLI

Sorelle Ronco Rivenditore Ufficiale Tuum gioielli vi presenta gli esclusivi Anelli Tuum gioielli in oro, argento brunito e argento bronzato. Il ciondolo – anello Tuum trae la sua fisicità dalle parole in rilievo del Padre Nostro preghiera universale: Padre Nostro in Latino per gli anelli in oro e Padre Nostro in italiano per gli anelli argento.

http://www.sorelleronco.it/Prodotti/Gioielli/Tuum/Tuum.htm

La cosa mi ha lasciato perplesso, io non mi perplimo di frequente ma stavolta ho avuto un momento di smarrimento. Ho pensato a cose banali come il Poverello di Assisi, al Cristo che prende a mazzate i mercanti nel tempio, a quel girone dantesco dove i simoniaci venivano ficcati nella terra a testa in giù, uno sull’altro. Roba banale perchè la domanda vera che mi fischiava fra le orecchie era una, semplice: perchè solo gli anelli in oro (rosa a 880€, giallo 1760€) hanno la preghiera in latino e quelli d’argento in italiano? Perchè il latino è per i ricchi? Perchè chi sa il latino diventa ricco più facilmente? Avendo frequentato con qualche profitto il Classico e trovandomi ora in una condizione di francescana pauperitas subito mi sembrava di poter smentire tale ipotesi, e allora? Il latino è trendy? L’oggetto prestigioso è rivolto alle gerarchie vaticane? A devoti possidenti? Non ho una risposta. Lascio ai miei 25 lettori una ipotesi di soluzione del dilemma.

Rimane comunque lo smarrimento: che il Padre nostro potesse fare tante cose ne ero già convinto ma che potesse dare “fisicità” a un bel ciondolino in oro 18k questa ancora mi mancava, comunque prendete queste considerazioni anche come un consiglio per possibili acquisti per la prossima Pasqua, per il vostro partner, per la mamma/papà, volete mettere che schiccheria presentarsi a messa con l’anello? Infilato in che dito? Ma che domande: in quello medio, tenuto ben dritto, mi raccomando….

Non c’è più religione (forse)? Compratevi il TUUM!ultima modifica: 2011-04-15T17:54:00+02:00da pelikan-55
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Non c’è più religione (forse)? Compratevi il TUUM!

  1. ciao mi permetto l’uso confidenziale del tu e vorrei rivolgerti un alcune domande:
    ma la tua personale riflessione sul valore di quel messaggio è poi riuscita ad emergere?
    cosa trovi di insolito sul legame tra latino e metallo prezioso?
    credo che l’oggetto sia di tutti, indistintamente dal suo valore economico, e credo che ognuno possa scegliere con quelle varianti la possibilità di acquistare per se o per altri un dono “prezioso” e realmente capace di portare un messaggio.
    La società attuale e la comunicazione “banale” hanno contribuito a massifacare molti significati. Il rapporto tra gli oggetti da acquistare ed il suo costo spesso prescinde dagli imput che guidano un acquisto.
    Personalmente mi viene più spontaneo pensare di associare questo articolo all’acquisto di un’opera d’arte preziosa che potrebbe costare qualche centinaio di euro oppure anche milioni…….eppure a volte non è certo il valore dei materiali impiegati che infonde valore ma bensì sono altre caratteristiche. Quindi pensando all’umanità ed al grande bisogno di fede che milioni di persone condividono…ti consiglio di provare a pensare, se ti farà piacere, all’importanza dello spirito santo lasciando scivolare via tutte le leve che forse possono essere più interessanti per un commerciante (quelle economiche).
    buona serata e buona pasqua

Lascia un commento