I migliori e quelli no…

tiscrivoperche_buonanotte04_cp.jpgPensierino della sera. L’altro giorno parlavo con un amico residente in un Comune della Provincia, mi parlava di una persona “è bravo, onesto, preparato, è stimato..”. Io subito (ingenuo): “Beh, allora, potrete fare lui Sindaco alle prossime elezioni…”. L’amico mi guarda con l’aria di chi sta parlando con uno appena sceso con l’ultima piena: “Appunto per quello, lui non farà mai il Sindaco…c’è già chi, si sa, lo farà, non è bravo, non è preparato ma deve (e calca sul “deve”) fare il Sindaco..”

Nulla di nuovo. Però. Il problema della classe dirigente, a tutti i livelli (civile, politica, economica, ecclesiastica) è ormai IL problema. Vi invito a un piccolo test: pensate alle dieci persone migliori che conoscete e ditemi quante di loro sono in politica. Io non ne ho contate nessuna fra la mia topten. Al massimo qualche mediocre, limitato, testone.

Secondo test: da uno a 10 quanto vi sentite rappresentati dai nostri rappresentanti?

Buona notte e buona fortuna.

I migliori e quelli no…ultima modifica: 2010-09-15T19:55:11+02:00da pelikan-55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento