Adiuvamos eos ut pudeant (Aiutiamoli a vergognarsi /6)

Adiuvamos eos ut pudeant (Aiutiamoli a vergognarsi /6)

Il Vaticano ha ritirato la scomunica ai vescovi lefebvriani.
Adiuvamos eos ut pudeant. Che si vergognino. Ma davvero! Modesta richiesta di un povero cristiano che è stanco, di vedere la gerarchia insultare il diritto, il buon senso, la storia. Una gerarchia che rappresenta sè stessa, autoriproducente. Le chiese si svuotano, i seminari sono in vendita, ci vorrebbero segni profetici e questi cosa fanno? Sordi ai segni dei tempi, rincorrono piccoli brandelli di potere, illusioni di rivincita, incuranti del distacco morale, prima ancora che politico di quel popolo di Dio che pretenderebbero di rappresentare.
Ma le vie della Provvidenza, si sa, sono infinite. Anche questo Papa, alla fine, penso sia provvidenziale, per la nostra salvezza, come sconto dei nostri peccati, come una penitenza, come una lunga Quaresima.

Alberigo_301006_DossettiConcilio.pdf

Adiuvamos eos ut pudeant (Aiutiamoli a vergognarsi /6)ultima modifica: 2009-01-25T19:29:00+01:00da pelikan-55
Reposta per primo quest’articolo

2 Commenti

  • Ciao pelikan-55, onorata di fare la tua conoscenza e complimenti per il tuo blog. Sono capitata per caso qui, ho esplorato un po’ e devo dire che mi piace e che trovo sintonia con alcune cose che io stessa penso. Aggiungo il tuo blog ai miei link preferiti e tornerò a trovarti.
    Grazie e un saluto da Angela

  • cara Angela, grazie dei tuo commento. Fa’ piacere sapere che quello che si scrive non resta un messaggio nella bottiglia ma che c’è qualcuno, da qualche parte, che lo raccoglie. A presto.

Lascia un commento