Inutile per inutile

Il presidente (provvisorio) del Consiglio definisce “inutile” il Parlamento. Può essere, lui ne sa certo più di noi, poveri kattokomunisti. Ma, inutilità per inutilità, un presidente (provvisorio) del Consiglio che allunga le mani su ogni fondoschiena femminile che gli capita, che insulta il diretta tv i giornalisti che gli fanno domande imbarazzanti, che si circonda di ninfette minorenni che esibisce a cene ufficiali, che si circonda di una corte di leccobardi e debosciati, è di qualche utilità? Allora, se lo abolissimo chi se ne accorgerebbe? Potremmo mandarlo a dirigere un eros center in Transnistria o chiuderlo in uno zoo safari per satiri bolliti. Aboliamolo! Al massimo piangerà solo Vespa e Cicchitto (scusate le parolacce) e comunque ha già BagetRozzo che prega per lui dal basso dei cieli.

Inutile per inutileultima modifica: 2009-05-22T09:17:00+02:00da pelikan-55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento